Solare Termico Sardegna

Solare termico Sardegna

Grazie all’energia del Sole si può ottenere acqua calda con l’impianto solare termico. Con il pannello solare si immagazzina il calore irradiato dal sole in un accumulo di acqua sanitaria.

La quantità di acqua calda che si può immagazzinare con i pannelli solari dipende soprattutto dal fabbisogno, che viene calcolato secondo le specifiche esigenze di ciascuna utenza. A questo proposito, il supporto per fornitura e installazione Solare Termico è disponibile per tutta la Sardegna, per Cagliari, Quartu Sant’Elena, Nuoro, Oristano,

solare termico sardegna

Sassari, Olbia, Alghero, Iglesias, Carbonia e tutte le città.

Inoltre, oltre che per l’acqua calda sanitaria, i pannelli solari termici in Sardegna possono essere usati come integrazione per il riscaldamento. In tal modo modo si contribuisce ad abbattere le emissioni dovute all’utilizzo dei superati combustibili fossili o la riduzione dei consumi elettrici.

Con il supporto della rete tecnici e installatori solare termico presenti anche nella tua città, potrai scegliere l’impianto più adatto alle tue esigenze. Infatti, le tipologie di collettori solari possono essere specifiche a seconda della zona climatica. In generale, i pannelli piani sono adatti ai climi più miti; al contrario, i collettori con tubi sotto vuoto sono indicati per i climi più rigidi.

Tipologie di impianto solare termico Sardegna

L’impianto solare termico è disponibile in due tipologie. L’impianto a circolazione naturale, meno costoso e più compatto, ma con limiti tecnici e di prestazioni. Questo impianto sfrutta la circolazione naturale dovuta alle differenze di temperatura, che creano appunto uno scambio naturale. Il boiler viene installato a distanza ravvicinata, sopra il pannello solare. Il solare termico circolazione naturale si utilizza soprattutto in caso di consumi non elevati. Nei mesi invernali il boiler, essendo maggiormente esposto, riduce l’efficienza dal punto di vista dell’immagazzinamento dell’energia.circ forzata

L’altra tipologia di impianto è il solare termico circolazione forzata, indicato per consumi elevati di acqua calda. In questo caso, il boiler è dislocato lontano dai pannelli solari e in un locale interno o comunque non esposto alle intemperie. Quindi, lo scambio termico avviene tramite l’ausilio di una pompa di circolazione a basso consumo. Il fluido termo-vettore che consente lo scambio termico è composto da una miscela di acqua e antigelo.

Al solare termico a circolazione forzata si associa una centralina che ha il compito di gestire l’attivazione della pompa a seconda delle necessità.

Solitamente, il solare termico riesce a soddisfare la maggior parte del fabbisogno di acqua calda sanitaria. Solo in poche giornate d’inverno, o nei periodi di persistenza della copertura nuvolosa, occorre una forma di integrazione tramite una seconda caldaia o una resistenza elettrica.

Incentivi e Detrazioni Solare Termico Sardegna

Il Solare Termico in Sardegna beneficia di detrazioni fiscali e degli incentivi del Conto Termico. In questo modo è possibile recuperare fino al 65% della spesa sostenuta per la fornitura e l’installazione del solare termico.

Inoltre, ricordiamo che Shardana Smart Energy, oltre alla fornitura e installazione di impianto Solare Termico, è fornitore e installatore fotovoltaico in Sardegna, condizionamento, pompa di calore, anche con impianto canalizzato.  Spesso si propongono offerte condizionatori, condizionatori senza unità esterna, pannelli solari e pannelli fotovoltaici.

Contattaci subito per un preventivo, un tecnico incaricato ti contatterà per verificare la fattibilità dell’impianto. L’assistenza solare termico è disponibile a Cagliari e in tutta la Regione Sardegna.

Autorizzo il trattamendo dei dati ai sensi Regolamento UE/2016/679-RGPD